A Gressan muore un uomo di sessant’anni cadendo dalle scale

Stava scendendo le scale di casa sua, quando è scivolato precipitando per due piani. Inutili tutti i soccorsi, Luciano Rosset, di 60 anni, di Gressan, è morto per le gravi ferite riportate nelle caduta.
La casa di Luciano Rosser
Cronaca

L’incidente è avvenuto verso le 18 di ieri pomeriggio, domenica 29 agosto.  Luciano Rosset, con ogni probabilità, stava scendendo le scale che portano al sottotetto  della sua casa, quando ha perso l’equilibrio, è ed caduto per due piani, sbattendo violentemente la testa.
L’allarme è stato dato da un vicino di casa. Quando il 118 è arrivato sul posto,  tutti i tentativi di rianimarlo sono stati vani. Per Rosset non c’è stato nulla  da fare.

La dinamica dell’incidente è al vaglio degli agenti della volante della Questura  di Aosta.
Alla tragica caduta ha assistito anche l’anziana madre dell’uomo, ma non ha saputo dare informazioni utili ai poliziotti, in quanto sotto choc. La salma dell’uomo, molto conosciuto e amato a Gressan, è stata ricomposta nelle  camera mortuaria del cimitero del paese, in attesa che il magistrato dia il
nullaosta per i funerali.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte