Abusò di una 12enne mentre era ospite della famiglia, confermata in appello la condanna

a Corte di Appello di Torino ha confermato la condanna di primo grado per D.S., peruviano di 34 anni di Genova. L'uomo, fra il 2008 e il 2009 aveva violentato una bambina mentre era ospite della famiglia di lei a Valtournenche.
Cronaca

Sei anni e 8 mesi di reclusione per violenza sessuale su minore. La Corte di Appello di Torino ha confermato la condanna di primo grado  per D.S., peruviano di 34 anni di Genova. L’uomo, difeso dall’avvocato Jacques Fosson di Aosta dovrà inoltre risarcire, come disposto dal gup di Aosta nel novembre scorso, 30.000 euro la minore vittima delle violenze e  15.000 euro i genitori, difesi dall’avvocato  Corinne Margueret di Aosta.

Secondo l’accusa l’uomo fra il 2008 e il 2009 avrebbe abusato della bambina, allora 12enne, mentre era ospite della famiglia a Valtournenche. Il tutto sarebbe avvenuto mentre i genitori della piccola non erano in casa. La bambina è stata costretta, in almeno tre casi, ad avere rapporti sessuali completi. I fatti vennero alla luce nel settembre del 2010 quando la piccola trovò il coraggio di raccontare tutto alla madre. Le indagini, condotte dai carabinieri di Saint-Vincent, portarono all’accertamento del fatto e all’arresto, nel gennaio del 2011 dell’uomo che nel frattempo si era trasferito nella provincia di Genova, per motivi lavorativi.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte