Arrestati due giovani calabresi: in uno zaino avevano 1,8 kg di marijuana

Gli uomini della squadra mobile di Aosta, per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio, hanno arrestato Daniele Giacco, 19 anni residente a Polistena (RC) con pregiudizi di polizia e Francesco Napoli, 18 anni anche lui di Polistena.
Cronaca

Avevano 1,8 kg di marijuana nascosta in uno zainetto. Gli uomini della squadra mobile di Aosta, per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio, hanno arrestato Daniele Giacco, 19 anni residente a Polistena (RC) con pregiudizi di polizia e Francesco Napoli, 18 anni anche lui di Polistena.

I due sono stati fermati ieri sera ad Aosta a casa di un amico. La polizia durante alcuni controlli volti a reprimere e debellare lo spaccio di sostanze stupefacenti nel capoluogo aostano ha visto uscire dall’appartamento del centro cittadino un giovane aostano che aveva appena acquistato pochi grammi di marijuana. Gli agenti sono saliti in casa dove hanno trovato i due giovani e la droga nascosta nello zaino.
Dai primi accertamenti sembra che la marijuana sia stata coltivata in Calabria.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte