Arresti domiciliari per giovane yemenita accusato di furto

Secondo la polizia, infatti, il giovane sarebbe il responsabile di alcuni furti di materiale elettrico avvenuti presso un'azienda di via Vittime Col du Mont, ad Aosta.
Cronaca

La Digos di Aosta ha eseguito un ordine di custodia cautelare nei confronti di Aref Mohamed Amir, di 20 anni, cittadino yemenita residente ad  Aosta.

La misura agli arresti domiciliari, eseguita ieri, è stata firmata dal gip di  Aosta, Maurizio D’Abrusco, a seguito di un’attività di indagine. Secondo la  polizia, infatti, il giovane sarebbe il responsabile di alcuni furti di  materiale elettrico avvenuti presso un’azienda di via Vittime Col du Mont, ad
Aosta.

‘L’arresto – spiegano gli investigatori – si è reso necessario a causa del  profilo delinquenziale del giovane, che ha precedenti specifici’.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca