Clonano un bancomat ad una valdostana, denunciati due romeni

Le indagini sono partite dopo la denuncia di una valdostana che aveva subito dei prelievi fraudolenti per 1200 euro dalla propria carta bancomat.
Cronaca

Due romeni, un uomo di 33 anni e una donna di 40 anni, residenti in provincia di Torino, sono stati denunciati dalla Squadra Operativa della Polizia Postale e delle Comunicazioni della Sezione di Aosta per uso indebito di carta di credito e per ricettazione.

Le indagini sono partite dopo la denuncia di una valdostana che aveva subito dei prelievi fraudolenti per 1200 euro dalla propria carta bancomat. Gli uomini della polizia hanno scoperto che il bancomat era stato utilizzato per effettuare 6 ricariche di due carte ricaricabili, una intestata alla donna romena, sulla quale sono stati versati, con 5 diverse operazioni di ricarica, 1000 euro e l’altra intestata all’uomo, nella quale, con un’unica operazione, sono state ricaricate 200 euro.

I due romeni inoltre avevano speso i soldi subito dopo aver ricaricato le carte. Da qui la denuncia.

 

 

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte