Denunciata l’artista e candidata dell’Alpe per le scritte cancellate dal Municpio

Patrizia Nuvolari, durante la campagna elettorale, aveva cancellato alcune scritte di writer dai muri del centro storico e dal palazzo del Municipio di Aosta. Il tutto era stato ripreso e inserito in rete, oltre che sul suo blog, anche su youtube.
Una sequenza del video della Nuvolari
Cronaca

E’ arrivata su Repubblica TV la vicenda di Patrizia Nuvolari, la candidata dell’Alpe alle scorse amministrative, che è stata denunciata dal Comune di Aosta per aver “imbrattato un palazzo storico”.

L’artista, durante la campagna elettorale, aveva cancellato, come atto dimostrativo, alcune scritte di writer dai muri del centro storico e dal palazzo del Municipio di Aosta. Il tutto era stato ripreso e inserito in rete, oltre che sul suo blog, anche su youtube. E ora è sulla homepage di Repubblica.it.

“Il colore scelto da me equivale a quello già precedentemente utilizzato dal Comune per coprire un’altra scritta – scrive sul suo blog la Nuvolari – Ho usato per la stesura un pennello e non il rullo per dare più respiro alla tinteggiatura. Evidentemente questi miei sforzi sono stati intesi come un problema più grosso di quello provocato dal writer innamorato” .

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte