Due giovani aostani rubano scooter ma vengono fermati dalla polizia

I due giovani non sono stati in grado di fornire informazioni sul proprietario del ciclomotore, peraltro senza chiave di accensione, e successivamente hanno ammesso di averlo rubato.
Questura di Aosta
Cronaca

Procedevano a fari spenti, a bordo di uno scooter, quando una volante della Polizia li ha incrociati lungo la strada: due giovani aostani, ieri notte, hanno cercato di allontanarsi, dopo aver abbandonato il mezzo, ma sono stati raggiunti e fermati dagli Agenti.

I due giovani non sono stati in grado di fornire informazioni sul proprietario del ciclomotore, peraltro senza chiave di accensione, e successivamente hanno ammesso di averlo rubato poco prima per fare ritorno a casa dopo aver partecipato ad una festa in discoteca.

I ragazzi – uno dei due è minorenne – sono stati quindi denunciati per il reato di furto aggravato in concorso. Il ciclomotore verrà restituito al legittimo proprietario.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca