Fa manovra con l’auto, ma fa un volo di 50 metri. Ora è ricoverato in rianimazione

E' accaduto a un turista milanese sabato 19 luglio nei pressi del rifugio Chaligne. L'uomo è ricoverato all'ospedale regionale Umberto Parini.
Il rifugio Chaligne nel comune di Gignod
Cronaca

Stava facendo manovra con la sua auto, quando è precipitato in un dirupo, facendo un volo di 50 metri. Sabato 19 luglio, un turista milanese, di cui non sono state rese note le generalità, è ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale regionale Umberto Parini. L’uomo, poco prima delle 12, si trovava nei pressi del rifugio Chaligne, dove si stava svolgendo una processione, a 2000 metri di quota, nel comune di Gignod, quando per cause ancora da accertare è finito con la sua auto in un dirupo, facendo un volo di 50 metri.

Sul posto, sono immediatamente intervenuti gli agenti della stazione forestale di Etroubles, e le guide del soccorso alpino, che lo hanno recuperato e trasportato immediatamente all’ospedale. Il turista ha riportato un grave trauma toracico e le sue condizioni sono preoccupanti.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte