Gira ubriaco e con un coltello in mano, valdostano denunciato

Un uomo di 46 anni, A. M. di Montjovet, pregiudicato, è stato denunciato ieri sera dai Carabinieri di Saint-Vincent. I militari sono stati allertati da alcuni cittadini. Una volta fermato l'uomo ha colpito i Carabinieri con spintoni e insulti.
Cronaca

Si aggirava per il centro di Saint-Vincent, ubriaco e con un coltello in mano. Per questo un uomo di 46 anni, A. M. di Montjovet, pregiudicato, è stato denunciato ieri sera dai Carabinieri di Saint-Vincent. I militari sono stati allertati da alcuni cittadini. Una volta fermato l’uomo ha colpito i Carabinieri con spintoni e insulti. Per questo l’uomo è stato denunciato per porto abusivo di armi e oggetti atti a offendere, resistenza ed oltraggio pubblico ufficiale.

Sempre nel fine setttimana i Carabinieri hano denunciato altre due persone per guida in stato di ebbrezza. In particolare sabato sera i militari della stazione di Breuil-Cervinia sono intervenuti per un incidente stradale avvenuto in località campeggio. Un uomo, R.G. di 43 anni della Provincia di Torino era rimasto coinvolto in un incidente autonomo. Portato all’ospedale di Aosta, l’uomo è stato trovato positivo all’alcol testo con un tasso pari a 1,24 grammi per litro di sangue. Oltre alla denuncia per lui è scattato il ritiro della patente. 

Il secondo episodio è avvenuto a Montjovet dove i Carabinieri della Compagnia di Saint-Vincent, intervenuti in un altro incidente stradale autonomo, hanno trovato al conducente, M.D. di 34 anni di Issogne, un tasso alcolemico pari a 1,26 g/l. Per l’uomo è scattata la denuncia per guida in stato di ebbrezza e il fermo dell’auto.

 

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte