I forestali sequestrano un deposito di inerti provvisorio

Si tratta del deposito provvisorio del cantiere della Sogema srl per i lavori di sistemazione e ampliamento della strada di Borgnalle. Il sequestro è avvenuto a seguito di una segnalazione per delle presunte irregolarità nello stoccaggio degli inerti.
Il deposito di inerti posto sotto sequestro
Cronaca

''Non sappiamo ancora quello che ci contestano'', spiegano i responsabili del cantiere della ditta Sogema srl di Saint-Marcel. Infatti, questo pomeriggio, venerdì 11 giugno, gli agenti del corpo forestale della Valle d'Aosta hanno posto sotto sequestro preventivo il deposito di inerti provvisorio del cantiere dei lavori di sistemazione e ampliamento della strada di Borgnalle, ad Aosta.

Il sequestro è avvenuto a seguito di una segnalazione per delle presunte irregolarità nello stoccaggio degli inerti.

''L'area posta sotto sequestro – spiega il direttore dei lavori,l'ingegnere Chantal Cretier   – serviva come deposito provvisorio per i detriti derivati dagli scavi del cantiere. Gli inerti vengono messi li' e poi il divisi in base al tipo e smaltiti come previsto dalla legge''.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca