Minaccia con un coltello un connazionale, denunciato

Per minacce aggravate e porto abusivo di armi, la Polizia ha denunciato un cittadino tunisino, H.A., di 29 anni. I fatti ieri sera in Corso Battaglione ad Aosta.
Cronaca

Stava minacciando con un coltello un connazionale probabilmente per impossessarsi dei suoi soldi. Per minacce aggravate e porto abusivo di armi, la Polizia ha denunciato un cittadino tunisino, H.A., di 29 anni. 

Nel pomeriggio di ieri, verso le ore 18.00, gli agenti della Squadra Volanti della Questura, su segnalazione di un passante, sono intervenuti in corso Battaglione per una lite in corso tra due uomini.
All’arrivo gli agenti hanno trovato un tunisimo armato di coltello serramanico che stava minacciando un connazionale.
Per l’aggressore, sprovvisto di documenti, con altri precedenti di polizia e non ottemperante a ben sette decreti di espulsione, ultimo dei quali emesso nell’agosto di quest’anno, è scattata quindi la denuncia. 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca