Non denuncia le munizioni, guai per un aostano

Un 41enne di Aosta, A.G.. è stato denunciato dalla Squadra della Polizia Amministrativa della Questura di Aosta. La denuncia è arrivata nell'ambito di attività di controllo nei confronti dei collezionisti e titolari di porto d'armi.
Cronaca

Non aveva denunciato il possesso di munizioni, per questo un 41enne di Aosta, A.G.., è stato deferito all’autorità giudiziaria dalla Squadra della Polizia Amministrativa della Questura di Aosta. La denuncia è arrivata nell’ambito di attività di controllo avviate sull’intero territorio regionale nei confronti dei collezionisti e titolari di porto d’armi. L’uomo aveva una licenza per collezione di armi, rilasciata dal Questore nel 2008, che però non consente il possesso di munizioni.

Nei prossimi giorni gli uomini della Questura di Aosta andranno a controllare tutti i detentori di armi, a cominciare da quelli che ne possiedono più di due.

"Qualunque violazione della normativa in materia di armi – si legge in una nota della Questura –  anche se avviene per leggerezza e riguarda aspetti solamente formali, è sanzionata penalmente e, nei casi più gravi, può comportare conseguenze amministrative fino al provvedimento di divieto di detenzione e revoca di eventuali licenze di porto d’armi (caccia, uso sportivo o difesa personale)."

 

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte