Claudio Baglioni arriva a febbraio al Palais di Saint-Vincent

Il Tour di Claudio Baglioni intitolato Dodici Note – Solo 2022 farà tappa al Palais di Saint-Vincent martedì 15 febbraio 2022 con inizio alle ore 21.
Claudio Baglioni
Cultura

“Dodici note solo”, il nuovo tour di Claudio Baglioni farà tappa al Palais di Saint-Vincent martedì 15 febbraio 2022 con inizio alle ore 21.

Il tour è prodotto e organizzato da Friends and Partners ed è organizzato localmente da Opere Buffe. I biglietti per la data di Saint-Vincent saranno disponibili a partire dalle ore 16 di domani, giovedì 21 ottobre, presso i circuiti Ticket One e Viva Ticket con la seguente suddivisione: poltronissima Gold 100 euro, poltrona 89 euro e poltrona laterale 69 euro.

Le richieste per eventuali spettatori con disabilità motoria devono essere inviate all’organizzazione locale all’indirizzo mail: info@operebuffe.it. Verranno soddisfatte fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Il nuovo tour di Baglioni debutterà il 24 gennaio 2022 dal Teatro dell’Opera di Roma.

“Dodici note solo” vedrà Baglioni, la voce, il pianoforte e altri strumenti, con le composizioni più preziose del suo repertorio, protagoniste di un racconto in musica, suoni e parole, sui palchi di 50 tra i teatri lirici e di tradizione più prestigiosi del Belpaese.

“Rianimare le nostre vite con la musica, dopo il lungo, difficile e doloroso silenzio imposto dalla pandemia – ha dichiarato Baglioni – significa ritrovare noi stessi, il senso del nostro cammino e dello stare insieme”. “Le dodici note – ha aggiunto – l’alfabeto del più universale, profondo e poetico dei linguaggi, costituiscono la chiave per comprendere noi stessi, gli altri e rendere il futuro una casa bella, luminosa, aperta e finalmente degna di essere abitata”. “Aveva ragione – ha concluso Baglioni – quel filosofo che sosteneva che la vita, senza musica, sarebbe un errore. La ripartenza del nostro Paese, allora, significa anche rimediare a questo “errore”, ritrovarsi e ritrovarci, grazie all’energia del più potente social network della storia dell’umanità: la musica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura
Cultura