Cultura e spettacolo, Eventi di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 28 Aprile 2021 10:13

Saison Culturelle, il 1° maggio il rap ed il metal si incontrano con “Les Hard Griots”

Aosta - Sul palco Fungo (aka Fabio Réan) & Sago assieme ai Crohm mescoleranno i propri generi musicali in un viaggio interiore fatto di parole e suoni, e spinto da linee di basso e potenti riff di chitarra, che esplora le profondità umane per affrontare le difficoltà.

Les Hard GriotsLes Hard Griots

Torna l’appuntamento con la Saison Culturelle, da seguire ancora esclusivamente in streaming a causa delle misure anti-Covid, cliccando il banner nella home page del sito della regione.

In scena sabato 1° maggio alle 18.30 – ma visibile online fino al 5 maggio 2021 – “Les Hard Griots” (I Duri Poeti) è uno show di musica e parole in stile Rap e Metal, dove i protagonisti si rendono narratori di storie (i griots appunto) per raccontare le umane vicende.

Per farlo scelgono di applicare “la spietatezza dei guerrieri”, quella capacità di osservare la società con sguardo disincantato che nulla concede alle illusioni, alle giustificazioni, alle interpretazioni, alle ideologie di ogni tipo che impediscono di seguire il filo introspettivo fino al centro del labirinto e cogliere l’animo umano nella sua essenza.

Sul palco, Fungo (aka Fabio Réan) & Sago assieme ai Crohm, giocano sul titolo e lo reinterpretano come “Lezards Griots” (“Le Lucertole Narratrici”), utilizzando il simbolismo come guida nell’esplorazione delle profondità umane per affrontare le difficoltà, contattare i propri talenti e rinnovarsi.

L’opening live act è affidato a Fungo, accompagnato da Dj Sago alla consolle e nelle doppie. Le sue canzoni affrontano tematiche crude e introspettive, succo concentrato di pensieri e considerazioni scaturite dalla vita quotidiana, con l’intento di trasformare gli episodi e le vicissitudini dell’esistenza da negativi in positivi.

Sarà quindi la volta dei Crohm, prima e storica band heavy metal valdostana, attiva fra il 1986 al 1988 e quindi di nuovo dal 2014 ad oggi, in una seconda vita artistica che li ha portati a incidere i tre CD “Legend And Prophecy” (2015), “Humanity” (2017) e “Failure In The System” (2020), esibirsi in 50 live show, rappresentare la Valle d’Aosta alle finali nazionali di Arezzo Wave 2020 e inserire il video e brano “The Wash-Sin Machine” nel film “The Chain”, suspence-thriller di produzione americana diretto da Stefano Milla, nel cui cast sono presenti Jason R.Moore (“The Punisher”) e Mishael Lopes Cardozo (“Vikings”, “Game of Thrones”).

Les Hard Griots sarà l’occasione per compiere un viaggio interiore fatto di parole e suoni, facendosi trasportare da linee di basso e potenti riff di chitarra verso emozioni e sentimenti “caldi”, “entusiasmanti” e “intensi” oppure “freddi”, “gelidi” e “tristi” scatenati nella psiche umana dalla vita quotidiana.

Il programma completo della rassegna – organizzata dall’Assessorato regionale ai Beni culturali – è consultabile nell’apposita sezione del sito della regione. La Saison Culturelle è realizzata col patrocinio della Fondazione CRT Cassa di Risparmio di Torino.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo