Economia e lavoro di Silvia Savoye |

Ultima modifica: 17 Febbraio 2017 9:45

Bando anziani, a sorpresa la gara è stata aggiudicata alla Kcs Caregiver di Bergamo

Aosta - I dubbi sull"offerta anomala" di Leone Rosso non si sono infatti dissipati e così questa mattina in Inva si è arrivati all'aggiudicazione provvisoria alla seconda classificata.

A sorpresa la gara per i servizi agli anziani del Comune di Aosta è stata aggiudicata provvisoriamente questa mattina alla cooperativa Kcs Caregiver di Bergamo. I dubbi sull"offerta anomala" di Leone Rosso non si sono infatti dissipati e così questa mattina in Inva si è arrivati all'assegnazione alla seconda classificata – realtà da 170 milioni di fatturato –  che aveva offerto un ribasso del 7,11%. 

Dopo due mesi dall'apertura delle buste con l'offerta economica, quindi, si ribalta il primo ufficioso risultato. Al momento nessun commento arriva dal Municipio di Aosta dove la Giunta, riunita per la consueta riunione, non ha ancora avuto comunicazione ufficiale dell'esito della gara. 

Leone Rosso aveva presentato un'offerta economica con un ribasso delll'11% che equivaleva a circa 400mila euro di risparmi all'anno per il Comune di Aosta.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>