Economia e lavoro di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 5 Maggio 2021 14:12

Bccv, approvato il Bilancio 2020 con un utile di 502mila 408 euro

Aosta - Il dato è emerso ieri - lunedì 3 maggio - durante l'Assemblea generale che ha visto anche il rinnovo degli organi sociali per il triennio 2021-2022-2023. Nel pomeriggio di ieri si è riunito il nuovo cda che ha assegnato le cariche interne.

Bcc valdostanaBcc valdostana

Si chiude con un utile di esercizio di 502mila 408 euro il Bilancio 2020 della Bcc Valdostana. Il dato è emerso ieri – lunedì 3 maggio –, durante l’Assemblea ordinaria che, a ragione dell’emergenza sanitaria, si è tenuta senza la partecipazione fisica da parte dei soci ma tramite il Rappresentante Designato.

“Continua in questo modo il percorso di miglioramento e consolidamento intrapreso dal Consiglio di Amministrazione, oggi rinnovato e in continuità con quello precedente – spiega il Presidente Davide Adolfo Ferré –. I dati generali confermano l’irrobustimento patrimoniale che vede il CET1 posizionarsi al 12,28% (10.33% nel 2019) e il TCR al 18,53%. (16.04% nel 2019) Il primo trimestre 2021 si chiude poi in utile per l’Istituto bancario valdostano e il 28 aprile si è chiusa positivamente anche la trattativa sindacale che fa sintesi in un accordo, già approvato dal nuovo Consiglio di Amministrazione di Bcc Valdostana, il cui testo ora dovrà passare al vaglio del Consiglio di Amministrazione di Cassa Centrale Banca e dell’assemblea dei lavoratori. Le misure condivise nell’accordo avranno validità dal 1° giugno 2021 al 31 maggio 2024”.

“Il triennio appena concluso – prosegue Ferré – ha visto la banca protagonista di un processo di rinnovamento e cambiamento fondamentale per il suo futuro, un triennio denso di impegni, di difficoltà, di sfide, alcune delle quali ancora aperte, non ultima appunto il sostegno al territorio per le ripercussioni del Covid-19”.

“La Banca, più solida e forte patrimonialmente, guarda avanti – aggiunge il Direttore generale della Bcc Valdostana Adriano Cesano –. L’emergenza Covid-19 rappresenta ancora allo stato attuale una minaccia alla salute pubblica, con impatti economici rilevanti, non ancora stimabili nella loro complessità, che tuttavia abbiamo governato positivamente fino ad ora, e che rimane uno dei principali capitoli attenzionati”.

Assemblea che è stata anche l’occasione per il rinnovo degli organi sociali per il triennio 2021-2022-2023, e già nel pomeriggio si è riunito il nuovo Consiglio di amministrazione che ha assegnato le cariche interne.

CdA che è composto dal Presidente Ferré assieme a Pier Francesco Frau (Vicepresidente), ed i consiglieri Mauro Azzalea, Stefano Distilli, Simone Lingeri, Nadia Piccot e Raffaella Quendoz.

Il Comitato esecutivo è invece composto da Frau, Quendoz e Azzalea, mentre i componenti del Collegio sindacale sono Paolo Pressendo (Presidente), i membri effettivi Giorgio Biancardi, Michele Giovinazzo ed i membri supplenti Tony Ianniello e Daniele Pison. 

I candidati del Collegio dei Probiviri sono invece Roberto Jorioz (membro effettivo), Piercarlo Carnelli (membro effettivo), Italo Fognier (membro supplente) e Marzio Fachin (membro supplente).

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo