Economia e lavoro

Ultima modifica: 17 Aprile 2019 15:49

No alla quotazione di CVA: in corso il presidio in Piazza Deffeyes

Aosta - Organizzato dal comitato “Giù le mani dalle acque e da CVA”, il presidio si concluderà con la manifestazione delle 17. La questione sarà affrontata oggi in Consiglio Regionale.

Manifestazione contro quotazione CVAManifestazione contro quotazione CVA

È iniziato questa mattina alle 10 e proseguirà fino alle 17, quando ci sarà una manifestazione, il presidio contro la quotazione in borsa di CVA, organizzato dal comitato “Giù le mani dalle acque e da CVA” in piazza Deffeyes.

“Questa maggioranza delegittimata non può prendere decisioni che incidano sul futuro della Valle d’Aosta”, “Solo i valdostani possono decidere il futuro di CVA”: queste le scritte sui cartelli dei manifestanti, che chiedono che la questione sia affrontata democraticamente attraverso un referendum e non “da un consiglio delegittimato dalle troppe inchieste giudiziarie”.

La questione sarà all’esame del Consiglio Regionale proprio oggi, con Lega e Mouv’ che hanno pronti 7 ordini del giorno sul tema.

Un commento su “No alla quotazione di CVA: in corso il presidio in Piazza Deffeyes”

  • Gunther Schmidt says:

    CVA usa l’acqua pubblica per generare elettricità venduta sul mercato libero dell’energia. I valdostani vengono privati di un loro diritto (l’accesso all’acqua) e ironicamente devono pagare un servizio (energia elettrica) prodotta con un bene pubblico.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>