Economia e lavoro

Ultima modifica: 11 Marzo 2019 15:39

Pont-Saint-Martin, lavoratori in sciopero alla Engineering

Pont-Saint-Martin - La manifestazione, organizzata da Fiom Cgil, Fim-Cisl e Uilm, ha l'obiettivo "di chiedere una seria e responsabile apertura della trattativa sul rinnovo del contratto integrativo".

Engineering

Braccia incrociate oggi alla Engineering di Pont-Saint-Martin. Lo sciopero dei lavoratori, per l’intera giornata, è stato indetto per protestare contro “la proposta insufficiente e inadeguata dell’Azienda di aumentare il solo importo del premio di risultato di appena 150 euro lordi annui, dopo quasi 10 anni dall’ultimo contratto integrativo e l’indiscutibile crescita di questa multinazionale”.

Sindacati e lavoratori contestano inoltre la  decisione dell’Azienda “di non voler trattare sugli altri punti di carattere economico della piattaforma (reperibilità, buoni pasto, trasferte, ecc.)”.

La manifestazione, organizzata da Fiom Cgil, Fim-Cisl e Uilm, ha l’obiettivo “di chiedere una seria e responsabile apertura della trattativa sul rinnovo del contratto integrativo”. Il presidio si svolgerà lunedì 11 marzo dalle 9.30 all’ingresso dell’auditorium Parco della Musica in via Pietro de Coubertin 30 a Roma. Parteciperà al presidio nella Capitale anche una delegazione RSU Engineering Pont-Saint-Martin della Fiom Cgil Valle d’Aosta.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>