Costi della politica, gruppo Alpe: “Noi da agosto ci siamo tagliati lo stipendio del 10%”

I consiglieri del gruppo Alpe dal mese di agosto hanno aderito all'emendamento al bilancio 2014 riducendosi del 10% gli emolumenti e del 50% le indennità con "un risparmio per la Regione di 30.000 euro annui".
Chantal Certan - Alpe
Politica

Alla fine qualcuno, e tenendo all’oscuro persino il Presidente dell’Assemblea Marco Viérin, l’emendamento, approvato nel bilancio 2015 sul taglio volontario alle indennità e agli emolumenti dei consiglieri regionali, l’ha applicato.

Si tratta del gruppo Alpe che ieri, in risposta all’annuncio della maggioranza regionale di voler inserire nel bilancio 2016 un taglio ai costi della politica, ha svelato di aver ridotto dal mese di agosto del 10% gli emolumenti e del 50% le indennità con "un risparmio per la Regione di 30.000 euro annui". 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica
Politica