Elezioni politiche, potrebbero essere nove le formazioni in campo

Ultime arrivate sono la Lista Monti, la Destra di Storace e Casapound. Incerta ancora la lista dell'Italia dei Valori che annuncia per giovedì una "conferenza stampa con il botto".
elezioni
Politica

Sarà molto affollata la corsa alle politiche 2013 in Valle d’Aosta. In campo potrebbero esserci, almeno 8 liste, eguagliando quindi la competizione del 2006. I primi candidati a venire allo scoperto sono stati i grillini Stefano Ferrero e Roberto Cognetta. Mercoledì sera sono poi usciti gli aspiranti deputati della coalizione di centrosinistra: Patrizia Morelli e Jean-Pierre Guichardaz. Regna invece ancora incertezza sul fronte Uv/Fédération e Stella Alpina dove quest’ultima, più che di candidati, continua a parlare di programmi e contenuti, come twitta oggi il Capogruppo in Consiglio Valle, Francesco Salzone e come dichiarato ieri da Rudy Marguerettaz.

In campo scenderà poi anche la Lega Nord con due candidature femminili: l’avvocato Nicoletta Spelgatti e un sindaco valdostano.

A raccogliere firme per portare a Roma due suoi rappresentanti sono il movimento "Fermare il declino", fondato da Oscar Giannino, che esprime i nomi di Enrico Martial al Senato e Fabrizio Buillet alla Camera, La Destra di Francesco Storace con candidati Paolo Dalbard (segretario in Valle dello stesso partito) per il Senato e Assunta Anastasia Delle Donne per la Camera e Casapound Italia con candidato, solo per la Camera, Andrea Ladu. Nell’area della destra liberale, il Pdl valdostano ha annunciato l’appoggio all’Uv, scelta contestata da alcuni esponenti che stanno lavorando ad una nuova formazione politica per le regionali.

Ad assicurare  all’Ansa la presenza in campo, anche in Valle, della lista Monti è Piero Vicquery, segretario regionale dell’Udc. "Abbiamo quattro o cinque personaggi che devono ancora sciogliere la riserva, ma confermo che saremo presenti con nostre liste" sottolinea Vicquéry. Infine potrebbe aggiungersi, a quella che si annuncia essere una interessante compezione, anhe l’Italia dei Valori, che giovedì svelerà le proprie carte in una conferenza stampa "con il botto" spiega il segretario Marco Belardi.

 

 

 

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica
Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte