Immigrati in piazza domenica “per risvegliare l’opinione pubblica” su “norme disumane e umilianti”

La manifestazione, in programma dalle 16 in Piazza Chanoux, è organizzata dalle associazioni Amiva e Les Rayon du Soleil, per protestare contro le nuove norme del "pacchetto sicurezza"
Politica

“Misure disumane, umiliazione dell’atto umanitario” cosi definisce le nuove norme in materia di immigrazione, entrate recentemente in vigore nel cosidetto "pacchetto sicurezza", Mostafa Moutazakki, Presidente dell’Associazione Amiva – associazione dei marocchini immigrati in Valle d’Aosta.
In particolare, a provocare le proteste dell’Associazione che scenderà in piazza, domenica prossima, assieme all'associazione di donne immigrate “Les Rayon de soleil”, sono le nuove regole che riguardano i ricongiungimenti familiari e il rinnovo dei permessi di soggiorno.

“L’atto parentale richiesto per i ricongiungimenti familiari è già una procedura complessa e costosa basti pensare che l’atto di traduzione costa 50 euro per ciascuna pagina – sottolinea Moutazakki –  la nuova normativa chiede ora il test del Dna che ha un costo inaccessibile soprattutto nei paesi in via di sviluppo”.

Anche per il permesso di soggiorno, con le nuove norme, sono aumentati i costi e i tempi di attesa “dalle 14 euro che servivano prima per l’acquisto della marca da bollo, accessibili ai più, siamo arrivati a circa 120 euro. Inoltre la legge Turco parla di 20 giorni per il rinnovo del permesso di soggiorno mentre ora i tempi slittano a 6/7 mesi.”

Il Presidente invita quindi tutti i cittadini immigrati in Valle d’Aosta ad unirsi alla manifestazione di domenica, dalle 16, in piazza Chanoux “per risvegliare l’opinione pubblica”

“L’immigrazione – conclude Moutazakki –  è un fenomeno non è un problema. E’ giusto che vi siano leggi più severe per chi delinque però devono esserci anche leggi favorevoli per le persone oneste”.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte