Leonardo La Torre: “Manca liquidità per pagare le aziende “

La Torre ha spiegato come la Regione abbia scelto "per non fare torto a nessuno, di seguire l’ordine cronologico delle fatture." Donzel: "la situazione richiedeva un opportuno confronto con le associazioni di categoria e le parti sociali".
Leonardo La Torre - F.A.
Politica

"Oggi, il regime del patto stabilità ci ha messo nelle condizioni di non poter pagare le aziende perché non abbiamo nessuna liquidità. Il nostro compito ora è quello di fissare un criterio certo: per non fare torto a nessuno, abbiamo scelto di seguire l’ordine cronologico delle fatture." Leonardo La Torre, Assessore regionale alle Finanze, risponde a Raimondo Donzel del Pd sui pagamenti in standy della Regione.

"L’Amministrazione regionale – ha sottolineao Donzel nel presentare l’interpellanza –  ha fatto slittare i pagamenti alle imprese e alle cooperative per la fornitura di servizi e lavori, facendo riferimento sia al Patto di Stabilità, sia al decreto liberalizzazioni. Nessuna informazione preventiva e nessun tavolo di concertazione sono stati avviati per valutare tutte le conseguenze e le implicazioni delle leggi nazionali e delle scelte dell’Amministrazione regionale. Nella realtà vi sono imprese che rischiano la chiusura e che molti lavoratori nel settore privato non beneficeranno né di tredicesime, né di normale retribuzione."

La Torre ha replicato che "sostenere il governo Monti ha un prezzo che in caduta arriva alle Regioni, ai Comuni, ai cittadini e alle imprese. E’ questo il prezzo del Salva Italia e della spending review: ci vengono imposti dei patti di stabilità che variano di mese in mese e che impediscono ogni tipo di programmazione finanziaria. "

Per Donzel la situazione richiedeva comunque "un opportuno confronto con le associazioni di categoria e le parti sociali al fine di spiegare a tutti la situazione e magari trovare, di concerto, delle soluzioni al problema dei pagamenti. L’Assessore invece non  fa altro che applicare burocraticamente le procedure, che andavano bene nel periodo delle vacche grasse, ma che oggi non funzionano più.".

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica
Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte