Pd, individuati i quattro delegati. Donzel: “Primarie importanti per le alleanze ad Aosta”

Individuati i quattro delegati che rappresenteranno il Pd aostano alla convenzione nazionale: sono Giuliana Ferrero e Matteo Tripodi per Bersani e Carmela Fontana e Antonio De Marco per Franceschini.
Da sx: Giuliana Ferrero, Antonio De Marco, Carmela Fontana
Politica

C’erano tutti ieri, sabato 3 ottobre, alla Convenzione del Partito Democratico. “Sono venuti tutti i partiti – sottolinea in serata il segretario Raimondo Donzel -, ad esclusione dei Verdi, che un partito non lo sono più. Questo ci fa capire quanto siano importante per noi queste primarie, anche nell’ottica delle elezioni nella città di Aosta”. Se l’elettorato democratico si recherà a votare in numero massiccio gli altri partiti guarderanno con interesse all’alleanza con il partito di Donzel. “Se le primarie saranno un flop a chi potrà mai interessare un’alleanza con noi?”.

In mattinata Ego Perron ha speso parole di stima nei confronti del partito che in Consiglio regionale “è una forze leale e rispettosa dei ruoli”. Ma le lusinghe sono arrivate da più parti, anche Vallet, per VdA Vive e Renouveau ha speso belle parole, auspicando un riavvicinamento con il Pd.
Nel corso del pomeriggio l’assemblea ha esaminato le mozioni Marino, Franceschini e Bersani. Sono quindi stati individuati quattro delegati valdostani che andranno alla Convenzione Romana. Due per la mozione Bersani, Giuliana Ferrero e Matteo Tripodi e due per Francheschini, Carmela Fontana e Antonio De Marco.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica
Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte