Politiche, fumata nera per le candidature in casa Uv, Stella Alpina e Fédération

Nuovo incontro mercoledì. Marguerettaz: "Da parte nostra c'è sempre stata la disponibilità ad una candidatura, non abbiamo mai detto no alla proposta dell'Uv".
Rudy Marguerettaz
Politica

Non si scioglie ancora il nodo delle candidature in casa Uv-Stella Alpina e Fédération. "L’incontro fra le tre forze di governo di questo pomeriggio è stato incentrato sui programmi e l’atteggiamento politico con cui condurre la campagna", spiega il segretario di Stella Alpina, Rudy Marguerettaz. "Da parte nostra c’è sempre stata la disponibilità ad una candidatura, non abbiamo mai detto no alla proposta dell’Uv" sottolinea ancora segretario dell’Edelweiss. "La riunione di oggi ha posto alcuni punti fermi come i toni bassi con cui verrà gestita la campagna elettorale, – aggiunge Marguerettaz – l’atteggiamento politico da tenere con il Governo di turno, qualunque esso sia, la definizione precisa di cosa significhi per noi l’autonomia e la sua difesa".

Trovata la quadra sul programma, i tre movimenti si ritroveranno mercoledì prossimo per affrontare la questione candidature. Sul tavolo rimangono aperte quelle Uv dell’attuale Assessore alle attività produttive, Ennio Pastoret e dell’assessore alla Sanità, Albert Lanièce mentre in casa Stella Alpina potrebbe essere proprio Rudy Marguerettaz a contendere a Patrizia Morelli il seggio al Senato, anche se non è escluso un outsider per lasciare Palazzo Madana all’Uv.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte