Tre giorni di lavori per il Consiglio regionale prima della pausa estiva

Da domani, mercoledì 28 e fino a venerdì 30 luglio l'Assemblea regionale torna a riunirsi. Tra gli argomenti all'ordine del giorno: il Piano di sviluppo del complesso Gran Hôtel Billia, le norme sul Corpo forestale, la variazione al bilancio.
Consiglio regionale
Politica

Ultimi giorni di lavoro per i consiglieri regionali. Da domani e fino a giovedì l’Assemblea regionale si riunirà nell’ultima sessione prima della pausa estiva.
All’ordine del giorno sono stati inseriti sette nuovi punti. In particolare il Pd e Alpe porteranno all’attenzione dei consiglieri due interrogazioni a risposta immediata relative alla situazione dei parchi dopo i tagli previsti dalla finanziaria e alla modifica dello Statuto della Comunità montana Monte Cervino.

Altro tema in discussione sarà il Piano di sviluppo del complesso Gran Hôtel Billia di Saint-Vincent, approvato nei giorni scorsi dalla  commissione competente e che prevede tra l’altro la realizzazione del Saint-Vincent Resort & Casinò.
 
Tra i disegni di legge all’esame del Consiglio, quello di promozione di una fondazione per la formazione professionale agricola e per la sperimentazione agricola e contributo regionale alla fondazione medesima; le disposizioni in materia di Commissioni locali valanghe; l’istituzione della Fondazione della Regione autonoma Valle d’Aosta per la ricerca sul cancro; le norme sull'ordinamento e sul funzionamento del Corpo forestale della Valle d'Aosta; la modifica della normativa regionale n. 10/2004 in materia di interventi per il patrimonio immobiliare regionale destinato ad attività produttive e commerciali, e il primo provvedimento di variazione al bilancio di previsione della Regione per il triennio 2010/2012.

Ritorna in aula anche la petizione, sottoscritta da 438 cittadini, contro il progetto di costruzione di una centralina idroelettrica privata nel vallone di Barasson nel territorio dei Comuni di Etroubles e Saint-Oyen.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte