Pubbliredazionali di Luca Ventrice |

Ultima modifica: 14 Novembre 2019 13:01

“Ritrova il filo”, dall’Ordine degli Psicologi una campagna di supporto su scuola, sport, famiglia e salute

Aosta - La campagna vuole valorizzare la professione e le competenze degli psicologi, una figura che sempre più può diventare un sostegno e un vero alleato del benessere dell’individuo.

Psicologi copertina

Una campagna per valorizzare la propria professione e le proprie competenze ma, soprattutto, per sensibilizzare su quei disagi, che spesso possono sembrare da poco, ma che rischiano di ferire, di erodere un po’ alla volta dall’interno una persona, di renderla più fragile.

Si chiama “Ritrova il filo”, ed è una campagna con la quale l’Ordine degli Psicologi della Valle d’Aosta punta l’attenzione su quattro temi – non strettamente clinici – che fanno parte della vita quotidiana di molte persone. Temi centrali – la scuola, lo sport, la famiglia e la salute – nei quali la figura stessa dello psicologo diventa fondamentale per ritrovare il benessere.

“Nella nostra professione – spiega la Vicepresidente dell’Ordine degli Psicologi valdostano Letizia Martinengo – riscontriamo delle forme di disagio che hanno un impatto fortemente negativo sulla vita degli individui, che sono più striscianti, zone limitrofe che lasciano quel senso di insoddisfazione che rompe un equilibrio. Nel pensare questa campagna abbiamo immaginato di comunicare il mondo della Psicologia tutelando sia la professione sia l’individuo, facendogli sapere che c’è chi ha la professionalità per intervenire in aree in cui il disagio è meno evidente ma perturbante”.

Tanti gli ambiti, all’interno dei temi, nei quali lo psicologo può intervenire: dall’aiuto nell’affrontare il bullismo a scuola, alle strategie per combattere le difficoltà di apprendimento, fino alla gestione dei problemi relazionali, alla comprensione della funzione educativa dello sport e di sani stili di vita ma anche il supporto nell’affrontare i problemi familiari e nello sviluppare le competenze genitoriali.

La parola “chiave” è però tutta contenuta nell’ultimo tema della campagna: “La salute è il tema principale – prosegue la dottoressa Martinengo –, perché è trasversale a scuola, sport e anche al lavoro. Come Ordine puntiamo a promuovere e mostrare la Psicologia come una professione che può fare letteralmente ‘ritrovare il filo’ delle cose ed aiutare l’individuo a ‘ristrutturarsi’. Noi costruiamo insieme salute”.

Concetto ribadito anche dal Presidente dell’Ordine degli Psicologi Alessandro Trento: “Questa campagna nasce proprio per promuovere un’immagine dello psicologo che non è solo quella dell’intervento nelle situazioni conclamate ma di sostegno. Il nome stesso dell’iniziativa si rifà all’idea di un filo che si ritrova, perché lo psicologo può essere un sostegno, un compagno per la propria salute e soprattutto un alleato del benessere psichico e fisico, due fattori sempre più legati fra loro.

Per informazioni

Ordine degli Psicologi
Via Vevey 19/a
11020 Aosta

Tel: 0165 363245
Mail: info@ordinepsicologi.vda.it
ordinepsicologivda@psypec.it

Visita il sito internet
Visita la pagina Facebook

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>