1° maggio: festa dei lavoratori, alcuni appuntamenti

Per celebrare in modo diverso la ricorrenza del Primo maggio quest'anno l'Aiat di Aosta, in collaborazione con il Comune ha promosso un evento che unisce il binomio -moda musica. Un abbinamento che vuole portare in piazza i giovani...
Società

Per celebrare in modo diverso la ricorrenza del Primo maggio quest’anno l’Aiat di Aosta, in collaborazione con il Comune ha promosso un evento che unisce il binomio -moda musica. Un abbinamento che vuole portare in piazza i giovani ed un tentativo di fare qualcosa per loro proprio nel momento in cui in tante altre piazze italiane si celebra la Festa del Lavoro. L’iniziativa prevede la partecipazione di 6 gruppi musicali che cominceranno ad esibirsi a partire dalle 15,45 in piazza Chanoux, ai gruppi si alterneranno due sfilate  con 10 modelle, alla sera poi spazio al cabaret e alle premiazioni. La manifestazione dovrebbe terminare alle ore 11,30.  La Festa dei lavoratori vede poi come ogni anno a Palazzo regionale la cerimonia di consegna delle decorazioni della Stella al Merito del Lavoro a quattro valdostani: si tratta quest’anno di Corrado Battelli, impiegato direttivo del gruppo Tecnomec di Arnad, Giuseppe Cognari attualmente in pensione, Ennio Garzena dal 62 impiegato alla Cogne e Attilio Silvio Monterin, che ha iniziato la sua carriera lavorativa come minatore. Le onorificenze che sono conferite con Decreto del Presidente della Repubblica alle persone che, durante la loro esperienza lavorativa, si sono particolarmente distinte per meriti di perizia, laboriosità, condotta morale e anzianità di occupazione, saranno consegnate dal presidente della regione Carlo Perrin e da Giuseppe Scoffone, console dei Maestri del Lavoro della Valle d’Aosta. 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società