60esima Assemblea Confindustria VdA: richiesta meno burocrazia

Ridurre la burocrazia e favorire le aggregazioni aziendali. Sono le due rischiesta avanzate da Giuseppe Bordon, presidente degli Industriali valdostani. Nella 60esima Assemblea regionale di Confindustria VdA Bordon si è mostrato...
Società

Ridurre la burocrazia e favorire le aggregazioni aziendali. Sono le due rischiesta avanzate da Giuseppe Bordon, presidente degli Industriali valdostani. Nella 60esima Assemblea regionale di Confindustria VdA Bordon si è mostrato deciso nel discorso di aperture e senza tanti giri di parole ha detto che “Non c’é più interesse a mantenere attività industriali in Valle; si preferisce indirizzare le risorse verso altri settori considerati più produttivi”. Bordon nel suo discorso ha polemizzato sulla Regione evidenziando come nel novembre 2004 fu proposto al Governo regionale di intervenire su otto punti di cui sette senza impegno finanziario, ma solo con la volontà di avviare una serie di iniziative. “In materia di energia è stato svolto un proficuo lavoro di scambio di informazioni, in materia di appalti è giunto a conclusione il provvedimento sugli acquisti di beni e servizi in economia che recepisce molte nostre istanze. Ma sugli altri punti – ha proseguito Bordon – nulla di concreto se non la costituzione di nuovi tavoli di lavoro”.
Il presidente degli Industriali ha avanzato infine una terza via come soluzione e via di uscita alla crisi industriale in Valle: “una via valdostana, basata sulle aggregazioni tra le aziende locali per creare entità regionali che possano avere la forza necessaria per imporsi sul mercato e svilupparsi anche al di fuori del territorio regionale”.
L’Assemblea generale ordinaria di Confindustria Valle d’Aosta ha eletto poi in serata i Revisori Contabili e Probiviri per il triennio 2005-2008.
Del Collegio dei Revisori fanno parte: Antonella Cestonaro, Pierre Noussan, Paolo Savio (effettivi), Renato Dherin e Pietro Lombard (Supplenti). Mentre nel Collegio dei Probiviri sono stati eletti Cesare Bordon, Cesare Cometto, Michele Pignataro, Mario Ronc e Renzo Vuillermoz.
 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte