All’Espace populaire di Aosta arriva il giudice Armando Spataro

Si intitola "Ne valeva la pena" il libro che il giudice Armando Spataro presenterà domani sera alle 21.15 all'Espace populaire di Aosta.
Ne valeva la pena di Armando Spataro
Società

Si intitola "Ne valeva la pena" il libro che il giudice Armando Spataro presenterà domani sera alle 21.15 all’Espace populaire di Aosta.
 
Il procuratore aggiunto Spataro lavora al tribunale di Milano e fa parte della corrente Movimento per la giustizia che si batte contro la proposta di riforma varata dal governo Berlusconi.

Il libro affronta il caso Tobagi, le Brigate Rosse, il sequestro di Abu Omar, la ’ndrangheta al Nord: alcune delle inchieste più scottanti raccontate da un magistrato che le ha dirette in prima persona.

«Come è potuto accadere che a due pubblici ministeri, sino a quel momento oggetto di denunce sporte solo da mafiosi e terroristi da loro inquisiti, siano state attribuite condotte costituenti gravi reati dal presidente di un governo di centro-sinistra il cui programma elettorale prevedeva la strenua difesa della legalità? E, soprattutto, come è potuto accadere che due governi di diverso orientamento politico abbiano uno dopo l’altro apposto il segreto di Stato su notizie già universalmente note perché da tempo circolanti sul web? I fatti possono essere finalmente raccontati, in modo rispettoso tanto dei limiti di questo anomalo segreto di Stato, quanto dei diritti degli imputati».
 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società