ANCHE TRE ATLETI VALDOSTANI AL VII TROFEO INTERNAZIONALE DI SCI ALPINO E NORDICO PER TRAPIANTATI

L'ANED, Associazione Nazionale EmoDializzati, sezione ANED Sport, informa che gli atleti valdostani Elio Ceccon, Fabrizio Pasqualotto ed Enzo Nichela, che fanno parte della Nazionale Italiana Trapiantati di sci, parteciperanno dal 16...
Società

L’ANED, Associazione Nazionale EmoDializzati, sezione ANED Sport, informa che gli atleti valdostani Elio Ceccon, Fabrizio Pasqualotto ed Enzo Nichela, che fanno parte della Nazionale Italiana Trapiantati di sci, parteciperanno dal 16 al 22 gennaio a Bormio al VII Trofeo Internazionale di sci alpino e nordico.

Alla manifestazione parteciperanno circa 120 atleti di 8 nazioni portatori di trapianto. La manifestazione sarà un?ottima vetrina per sponsorizzare la donazione degli organi in quanto i concorrenti sono diretti testimoni, e Bormio avrà il tutto esaurito perché la settimana successiva si svolgeranno i Campionati Mondiali di sci.

Per quanto riguarda il lato sportivo, i tre portacolori valdostani, che si sono ottimamente comportati nelle scorse edizioni, conquistando diverse medaglie e la coppa come miglior regione, cercheranno di confermare i risultati sin qui ottenuti.
La loro partecipazione è stata resa possibile grazie alla collaborazione della Presidenza del Consiglio Regionale.

Dopo questo appuntamento comincerà per Elio Ceccon la stagione di ciclismo con la partecipazione alla Prima Granfondo in Liguria e, dal 15 al 24 luglio gli atleti trapiantati valdostani parteciperanno ai Campionati Mondiali Estivi a Toronto (Canada).
Prendere parte a questi eventi sottolinea Elio Ceccon, – significa dare speranza a chi è in attesa di un trapianto e sensibilizzare l opinione pubblica sulla donazione degli organi visti i risultati che si ottengono, senza questo nobile gesto, pazienti sono condannati o sopravvivono in dialisi. 11.000 sono le persone sono in attesa di un trapianto in Italia, per alcuni di questi non arriva in tempo.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte