Comincia bene la stagione dello sci in Valle, 20mila presenze registrate sabato

A guastare la festa in alcuni casi è stato il forte vento che ha portato alla chiusura di alcuni impianti. Vento che dovrebbe continuare a soffiare forte anche per la giornata di oggi facendo aumentare il pericolo valanghe.
Seggiovia Nouva
Società

E’ iniziata nel migliore dei modi la stagione turistica invernale in Valle d’Aosta. Ieri sono stati oltre 20mila gli sciatori che hanno deciso di mettere gli sci ai piedi e di affollare i comprensori, tutti aperti per il debutto di stagione.

A Courmayeur sono stati registrati 6000 passaggi, 5000 a Breuil-Cervinia, a Pila, dove ieri c’erano meno 9 gradi i passaggi sono stati 3000 mentre 3800 gli sciatori presenti a La Thuile. A guastare in alcuni casi la festa è stato il forte vento che fa aumentare il rischio di valanghe e ha portato alla chiusura del collegamento Champoluc-Frachey, della seggiovia Bettaforca e della telecabina Champoluc-Crest. Il bollettino ufficiale segnala pericolo 3, marcato, su una scala di 5.

Anche nel fondo valle e in particolare ad Aosta i turisti non sono mancati e hanno preso d’assalto il Marché Noel e il centro storico del capoluogo regionale.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte