Consiglio comunale: autostrada troppo cara e trielina nell’acqua di Aosta

Riunitosi il 10 febbraio il Consiglio comunale di Aosta aveva all'ordine del giorno 5 mozioni. All'unanimità è stata approvata la mozione proposta dal capogruppo di Rifondazione comunista Maurizio Pucci sull'esosità dei...
Società

Riunitosi il 10 febbraio il Consiglio comunale di Aosta aveva all’ordine del giorno 5 mozioni. All’unanimità è stata approvata la mozione proposta dal capogruppo di Rifondazione comunista Maurizio Pucci sull’esosità dei pedaggi autostradali in Valle. Tra gli altri argomenti la denuncia, contenuta in una mozione di indirizzo, arrivata dal gruppo dei Verdi Alternativi nel Consiglio comunale, relativa alla presenza di Trielina nell’acqua di Aosta, rilevata dai risultati delle analisi sui campioni di acqua potabile effettuate nel 2004 in sette pozzi e nella centrale di Entrebin. Si tratta comunque di livelli ancora sotto il limite massimo. “La Giunta sta intervenendo – ha commentato il sindaco Grimod – sia effettuando frequenti controlli sia ricercando nuove fonti, anche attraverso uno studio per la captazione dal torrente Buthier. La mozione è stata respinta con un voto contrario, 17 astensioni e quattro voti a favore.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte