Cordoglio in Consiglio regionale: dieci minuti di silenzio ad inizio lavori

Sono cominciati in mattinata i lavori del Consiglio regionale. Il presidente del Consiglio Ego Perron la ricordato il Papa come un uomo che "ha fatto del suo Pontificato un simbolo di fratellanza e di pace e attento in 26 anni...
Società

Sono cominciati in mattinata i lavori del Consiglio regionale. Il presidente del Consiglio Ego Perron la ricordato il Papa come un uomo che “ha fatto del suo Pontificato un simbolo di fratellanza e di pace e attento in 26 anni di investitura ai più indifesi, ai deboli ed in particolare ai giovani”. L’Assemblea valdostana ha osservato una decina minuti di raccoglimento durante i quali Perron ed il Presidente della Regione, hanno ricordato, oltre che l’opera del Pontefice, il suo legame con la Valle d’Aosta: legame sottolineato anche da Dina Squarzino (Arcobaleno), Marco Vierin (Stella Alpina), Francesco Salzone (Federation Autonomiste) ed Enrico Tibaldi (Cdl). L?assessore alla Sanità Antonio Fosson ha ricordato poi la scomparsa della pediatra Maria Bonino, ricordandone l?impegno in Angola come medico volontario. Infine, André Laniècee vicepresidente del Consiglio ha voluto ricordare l?ex consigliere regionale Ennio Pedrini, scomparso recentemente all?età di 83 anni. Una delegazione ufficiale della Regione inoltre composta dal presidente Carlo Perrin, dal presidente del Consiglio Valle Ego Perron e dall?assessore Alberto Cerise, partirà domani per partecipare venerdì prossimo in Città del Vaticano, alle esequie del Papa. Qui a fianco è possibile ascoltare l’intervista al presidente della Regione Carlo Perrin.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte