Corso di Eco Guida, domani il terzo modulo

Destinatari di questo modulo sono coloro che guidano quotidianamente l’automobile o il furgone per motivi di lavoro ma, al contempo, è aperto a tutti coloro che ne sentano la necessità.
Società

Si chiuderà domani, venerdì 10 ottobre,  con il terzo modulo del corso di Eco Guida il progetto “ITER – Imaginez un Transport Efficace et Responsable”. Destinatari di questo modulo sono coloro che guidano quotidianamente l’automobile o il furgone per motivi di lavoro ma, al contempo, è aperto a tutti coloro che ne sentano la necessità.

L’iniziativa è stata sperimentata nel 2012 nell’ambito del Progetto “Mobilité Durable dans l’Espace Mont Blanc” e riproposta con il progetto ITER nel 2014. Il primo modulo, svoltosi a giugno, era rivolto ai professionisti del trasporto pubblico (autisti di autobus); il secondo, svoltosi in luglio, era sotto forma di giornata divulgativa per il grande pubblico. 

Il corso è tenuto da istruttori qualificati della Scuola Nazionale di Eco Guida ed è valido ai fini della formazione del personale.

Il programma prevede una parte teorica e una prova pratica in strada con mezzi appositamente dotati di strumentazione in grado di rilevare il reale risparmio di carburante nonché la reale riduzione di gas inquinanti. Obiettivi principali degli incontri sono l’educazione alla mobilità sostenibile, la motivazione del personale, mediante un miglioramento delle competenze e la conseguente valorizzazione del ruolo, il risparmio di carburante in percentuali fino al 15%, nonché una proporzionale riduzione di emissioni CO2.

Per iscrizioni: Francesca Giampietri, 010 4217102 e f.giampietri@clickutility.it

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte