Dal 7 agosto tutta la Valle sarà coinvolta nella “Marcia della solidarietà”

La manifestazione, che ha avuto in passato riconoscimenti internazionali, è organizzata per sensibilizzare sempre più la popolazione sul tema della donazione di sangue, organi e tessuti.
I volontari dell'Aido
Società

Toccherà quasi tutti i comuni della Valle d’Aosta, e alcuni del Piemonte, la trentaseiesima edizione della “Marcia della solidarietà” frutto della collaborazione di numerose ssociazioni attive nell’ambito della donazione di organi, tessuti e sangue. L’iniziativa, che si terrà tra il   7 e il 15 agosto, sarà articolata in tappe giornaliere, suddivise in due semitappe ciascuna. Almeno 30 tedofori  porteranno la “Fiaccola della Solidarietà”: a partire dalla tappa-prologo di sabato 7 agosto, con partenza da Pila alle ore 19,00 e arrivo ad Aosta in piazza Arco d’Augusto, alle ore 21,00, dove la fiaccola accenderà il tripode e dove gli organizzatori incontreranno la popolazione, altre 6 tappe daranno vita al percorso che coinvolgerà tutta la Valle d’Aosta

“Per noi è quanto mai importante coinvolgere quante più persone possibile e sensibilizzarle sui temi della donazione – ha dichiarato Daniele Scano, Consigliere nazionale dell’Aido – se si pensa che solo un paziente su tre è certo di poter ricevere un organo”.

La manifestazione, che ha avuto in passato riconoscimenti internazionali – come il giro della Russia e quello della Cina –  è organizzata per sensibilizzare sempre più la popolazione sul tema della donazione di sangue, organi e tessuti.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte