Eutanasia, all’Ospedale Parini una conferenza sulle scelte di fine vita

L'appuntamento mercoledì 18 maggio alle ore 17,30 nella sala conferenze dell'Ospedale Parini di Aosta.
Società

Il delicato tema delle scelte di fine vita, del diritto negato e della sacralità della persona sarà affrontato, attraverso i pareri e le testimonianze di alcuni professionisti, mercoledì 18 maggio alle ore 17,30 nella sala conferenze dell’Ospedale Parini. 

Il suicidio assistito, vietato in Italia, è possibile a pochi km dai nostri confini, ovvero in Svizzera. Il Parlamento italiano è tornato a occuparsi di fine vita, ma secondo una scelta presa da tempo che è quella di separare la discussione sulla ‘dolce morte’ da quella in tema di ‘testamento biologico’. Da poco le commissioni Affari sociali e Giustizia della Camera hanno incardinato le quattro proposte di legge sull’eutanasia, alcune delle quali toccano anche le cosiddette ‘dichiarazioni anticipate di trattamento‘, ma sempre in chiave eutanasica.
La conferenza, promossa e organizzata dalla biblioteca “Maria Bonino”, vedrà la presenza di Silvio Viale, medico ostetrico di Ivrea, componente dell’Associazione “Luca Coscioni”; Marco Musi, specialista oncologo, responsabile dell’hospice e delle cure palliative e Giovanni Donati, bioeticista e chirurgo toracico, entrambi operatori dell’Azienda Usl VdA.

L’incontro sarà aperto da Giorgio Galli, giornalista, dirigente della biblioteca “Maria Bonino” e direttore della SC Comunicazione dell’Azienda USL e da Giovan Battista De Gattis, presidente di Cittadinanzattiva e componente della Lega Italiana Contro il Dolore (LICD) Valle d’Aosta. L’ingresso è libero.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società