Fiera di Sant’Orso: l’inaugurazione ufficiale è avvenuta questa mattina

Dopo tanti preparativi ci siamo. E' cominciata questa mattina la 1006esima Fiera di Sant'orso, la più importante manifestazione dell'artigianato tipico dell'arco alpino, la grande festa che richiama nel capoluogo valdostano...
Società

Dopo tanti preparativi ci siamo. E’ cominciata questa mattina la 1006esima Fiera di Sant’orso, la più importante manifestazione dell’artigianato tipico dell’arco alpino, la grande festa che richiama nel capoluogo valdostano migliaia di persone. Sono 1069 gli artigiani che già durante la notte e nelle prime ore di questa mattina hanno occupato le vie del centro di Aosta con i frutti di un anno di intenso lavoro: attrezzi ed oggetti per l’agricoltura, lavorazioni in ferro battuto, mobili, oggetti intagliati, torniti, in vannerie e ancora sculture, tessuti, ceramica, vetro e argento.
Le temperature benevoli, soprattutto per gli espositori, e il sole che da metà mattinata si è affacciato sulla Valle, contribuiscono a rendere questa giornata un po’ più speciale.
La novità di quest’anno è rappresentata dall’inaugurazione ufficiale della Fiera già dal primo giorno, fatta questa mattina alle ore 8 dal presidente della Regione Luciano Caveri, dall’assessore regionale delle attività produttive Piero Ferraris e dal Vescovo di Aosta, Mons. Giuseppe Anfossi.
Tra gli appuntamenti che caratterizzeranno questa giornata fino alle ore 16 Piazza Narbonne ospita l’iniziativa dal titolo ?Operazione salvacuore?, la campagna nazionale per la prevenzione e la ricerca sulle malattie cardiovascolari, organizzata dall’associazione ?Les Amis du coeur du Val d’Aoste?.
Alla Chiesa di St. Orso si svolge alle 18 la Messa degli artigiani mentre dalle 19 alle Porte Pretoriane e nelle vie del centro prende il via la ?Veilla”, la grande festa popolare con la partecipazione di gruppi folcloristici.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società