Flash mob, reading, incontri con le mamme per la settimana dell’allattamento materno

La settimana dell’allattamento materno si aprirà giovedì 1° ottobre a Sarre dove dalle 16.30 presso lo spazio famiglia della garderie di Montan verrà presentato il libro dell’ostetrica Consuelo Puxeddu “Il viaggio di Lina, una goccia di latte”.
Società

E’ naturale, economico e sempre pronto. Stiamo parlando del latte materno che anche quest’anno verrà festeggiato in Valle d’Aosta con una settimana di iniziative. Fil rouge dell’evento sarà il tema “allattamento e lavoro”.

“Ho ripreso a lavorare quando le mie figlie avevano sei mesi e ho continuato ad allattare la prima fino ai 15 mesi e la seconda fino ai tre anni, nel frattempo ho anche portato avanti la mia grande passione per la corsa”. A parlare è Catherine Bertone, pediatra e nome di spicco dell’atletica valdostana che ha voluto, durante la conferenza stampa di presentazione dell’evento, portare la sua esperienza.

Il tema della conciliazione fra lavoro e allattamento sarà al centro della conferenza in programma martedì 6 ottobre a partire dalle 17.30 nella saletta di palazzo regionale che vedrà la partecipazione di Gianni Nuti, dirigente della direzione regionale politiche sociali, Rosa Donato del Dipartimento regionale personale e organizzazione, del Presidente dell’Ordine dei consulenti del lavoro della Valle d’Aosta, Renato Marchiando e della consigliera di parità, Cristina Machet.

La settimana dell’allattamento materno si aprirà giovedì 1° ottobre a Sarre dove dalle 16.30 presso lo spazio famiglia della garderie di Montan verrà presentato il libro dell’ostetrica Consuelo Puxeddu “Il viaggio di Lina, una goccia di latte”. Appuntamento che verrà replicato giovedì 8 ottobre dalle 17.30 in Biblioteca regionale. Venerdì 2 ottobre all’Ospedale Beauregard le ostetriche incontreranno dalle 15.30 alle 17.30 le mamme per consigli pratici sull’allattamento.
Infine sabato 3 ottobre seconda edizione del Flash mob che invita le mamme ad indossare qualcosa di fucsia e ad allattare in piazza Chanoux. Durante l’appuntamento, in programma dalle 10, sarà presente un gazebo dell’Unicef con le pigotte che allattano, ideate dal gruppo Pronto Mamy e un punto informativo.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società