Giornata della Memoria: alunni valdostani hanno visitato il campo di concentramento di Auschwitz

Tra le iniziative che la Regione Autonoma Valle d'Aosta ha organizzato per il ?Giorno della Memoria?, che si celebrerà il 27 gennaio in ricordo dell'abbattimento dei cancelli di Auschwitz, nei giorni scorsi una...
Società

Tra le iniziative che la Regione Autonoma Valle d’Aosta ha organizzato per il ?Giorno della Memoria?, che si celebrerà il 27 gennaio in ricordo dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, nei giorni scorsi una delegazione valdostana composta dai ragazzi della classe 3B Pin del Liceo scientifico ?Edouard Bérard? di Aosta oltre che dal Presidente della Regione, on. Luciano Caveri e dall’assessore Antonio Fosson, insieme ai consiglieri regio-nali Marco Viérin e Francesco, si è recata in visita al Campo di Concentramento di Au-schwitz dove ha effettuato una visita di circa tre ore nei luoghi che testimoniano l’eccidio del popolo ebreo. Ad anticipare la visita è stato l’incontro con il Cardinale Arcivescovo di Cracovia, Monsignor Stanislaw Dziwisz, già segretario particolare di Giovanni Paolo II, che ha ricordato con piacere diversi episodi delle vacanze papali in Valle d’Aosta e l’affezione e la simpatia del Papa polacco verso i valdostani e quella che il Cardinale ha definito la ?discrezione della comunità valdostana?. La visita ha permesso ai ragazzi di verificare con i propri occhi le atrocità perpetrate dai nazisti.
?Chi dimentica la storia sarà obbligato riviverla – ha commentato il presidente Caveri – e proprio in questa frase riportata su una targa all’interno del campo di Auschwitz sta forse il senso più profondo di questa iniziativa. Al di là del piacere di fare visita a Mon-signor Dziwisz, al quale ci lega un rapporto di amicizia che va coltivato nel ricordo del Pa-pa, quella di oggi sarà una giornata che spero questi ragazzi possano ricordare e che sia-no proprio loro a testimoniare quello che hanno visto ai propri coetanei?.
L’iniziativa si ripeterà anche nei prossimi anni e riguarderà altre scolereste valdostane.

Nel quadro delle iniziative della ?Giornata della Memoria? venerdì 26 gennaio alle 14.30, per commemorare il Giorno della Memoria, in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti, si terrà una cerimonia con la deposizione di una Corona al Monumento della Rimembranza, in via Festaz ad Aosta. Alle ore 15 al Liceo Scientifico Edouard Bérard, in avenue du Conseil des Commis ad Aosta, sarà presentato il filmato ?Viaggio della Memoria? realizzato dal regista Alessandro Stevanon, in occasione della visita al campo di con-centramento di Auschwitz.
A Pont Saint Martin la Biblioteca comunale organizza alle ore 21 a Villa Michetti, la pre-sentazione del libro ?randa: cronache di una massacro evitabile – Istruzioni per un genoci-dio? di Daniele Scaglione, già presidente di Amnesty International.

Lunedì 29 gennaio inoltre saranno lasciati volare verso il cielo palloncini con bi-glietti di pace e riflessioni sul tema dell’Olocausto. Si tratta di un un’iniziativa proposta alle scuole dal Laboratorio di storia delle istituzioni Scolastiche Mont Rose A e Walzer Mont Rose B,

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società