Incontro tra Regione, ambientalisti e azienda venatoria per trovare un accordo

E' previsto per oggi l'incontro tra il Presidente della Regione, Carlo Perrin, il sindaco di Quart, Andrea Rosset, e una delegazione dei firmatari di una petizione di contrari all'Azienda venatoria e agrituristica in fase di...
Società

E’ previsto per oggi l’incontro tra il Presidente della Regione, Carlo Perrin, il sindaco di Quart, Andrea Rosset, e una delegazione dei firmatari di una petizione di contrari all’Azienda venatoria e agrituristica in fase di allestimento nei pressi di Trois Villes. L’ incontro dovrebbe tentare di trovare una soluzione al lungo periodo di tensioni tra un gruppo di ambientalisti e i promotori dell’azienda venatoria e l’associazione La Tornetta. L’azienda, di circa 24 ettari, sorge su terreni di proprietà regionale che nel 1995 li ha affittati ai promotori dell’iniziativa, mai decollata a causa di atti di vandalismo e l’opposizione di ambientalisti e alcuni proprietari dei terreni limitrofi. I residenti nella frazione di Planette-Fonteil, poco distante dall’azienda venatoria e agrituristica temono infatti che gli spari possano disturbare la quiete della zona. Preoccupazioni infondate e strumentali per Gianni Salvato, uno dei promotori dell’iniziativa. Nella stessa zona dovrebbe poi sorgere un campo di addestramento di cani per la caccia ai cinghiali, per il quale la Giunta ha già deliberato l’autorizzazione

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società