Le farmacie comunali cambiano immagine

L'idea è stata quella di unire la croce tipica delle farmacie, elemento immediatamente identificabile, con un cuore, simbolo essenziale della volontà di prendersi cura del cittadino/utente parlando ad un target più ampio possibile.
Nuovo logo farmacie Aosta (grafica Raffaella Santamaria)
Società

Le quattro farmacie Comunali di Aosta (Corso Ivrea, Corso Battaglione, Via Saint-Martin-de-Corléans e Viale Conte Crotti) cambiano faccia e veste grafica, per venire incontro alle esigenze degli utenti.
L’intento principe è quello anzitutto di creare una vera e propria “rete”, come spiega il Presidente dell’APS Guido Grimod: “Avevamo principalmente due obiettivi: far percepire ai cittadini il fatto che le farmacie costituissero una unica rete di servizi e agevolare l’organizzazione interna della farmacia stessa, aiutando l’utenza ad orientarsi con una comunicazione più immediata e comprensibile progettata dalla grafica Raffaella Santamaria”.

Un restyling che attualizza il “visivo” della farmacia attraverso una rivisitazione dell’iconografia classica: “Il marchio delle farmacie Comunali – spiega Raffaella Santamaria, grafica pubblicitaria che ha curato tutta l’immagine coordinata e l’intero apparato grafico – punta sulla concezione di servizio pubblico appositamente creato per i cittadini. L’idea è stata quella di unire la croce tipica delle farmacie, elemento immediatamente identificabile, con un cuore, simbolo essenziale della volontà di prendersi cura del cittadino/utente parlando ad un target più ampio possibile, percepibile e riconoscibile immediatamente da tutti”.

La rivisitazione (che ha avuto il costo decisamente contenuto di circa seimila euro, comprensivi di tutta la progettazione e la realizzazione) non si ferma però al solo marchio, concretizzandosi in seguito in tutta una serie di elementi interni alla struttura come la cartellonistica che suddivide le varie aree della farmacia.
“Questa iniziativa è solo l’inizio di un progetto – conclude il presidente Grimod – che porterà il prossimo anno al nuovo sito internet delle farmacie e che vedrà la stessa veste grafica presentata oggi. La volontà è quella di semplificare, con le varie farmacie suddivise e riconoscibili per colore del marchio e non più per numero, e di fidelizzare i clienti lasciando trasparire che la farmacia è un servizio, è la “vostra” farmacia”.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte