Legambiente contesta gli sconti sull’autostrada ai pendolari

Non piacciono a Legambiente gli sconti sull'autostrada per i dipendenti pendolari valdostani che scatteranno dal 1° luglio. ?Indecorosa l'iniziativa - scrive in una nota il Presidente di Legambiente Valle d'Aosta Maria...
Società

Non piacciono a Legambiente gli sconti sull’autostrada per i dipendenti pendolari valdostani che scatteranno dal 1° luglio.
?Indecorosa l’iniziativa – scrive in una nota il Presidente di Legambiente Valle d’Aosta Maria Pia Simonetti. Uno schiaffo a tutte quelle persone che cercano ogni giorno di risparmiare acqua ed energia, di fare la raccolta differenziata spinta, di tenere basso il riscaldamento d’inverno e di evitare i condizionatori d’estate, anteponendo il bene comune al proprio interesse e ai propri comodi!?.

Secondo Legambiente i problemi dei pendolari potrebbero essere risolti con il miglioramento del servizio di trasporto pubblico ovvero con treni e autobus efficienti e comodi e con incentivi che favoriscano il car pooling o altre strategie di contrasto all’uso dell’auto privata.
Nella nota, Legambiente “invita i pendolari a far sentire la propria voce per richiedere alla classe politica soluzioni serie e sostenibili per l’ambiente, per la salute e per le proprie tasche?

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società