MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN RIABILITAZIONE EQUESTRE

Sono 14 i corsisti che dal 12 al 16 settembre 2005 saranno in Valle d'Aosta per il Master universitario di primo livello in Riabilitazione equestre organizzato dall'Università di Firenze, Facoltà di Medicina Cattedra...
Società

Sono 14 i corsisti che dal 12 al 16 settembre 2005 saranno in Valle d’Aosta per il Master universitario di primo livello in Riabilitazione equestre organizzato dall’Università di Firenze, Facoltà di Medicina Cattedra di Neuropsichiatria Infantile. La prima fase del corso si era svolta nel mese di marzo a Borgofranco d’Ivrea presso il Circolo Ippico San Maurizio, poiché in attesa dell’ultimazione dei lavori del nuovo centro di Riabilitazione equestre di Nus.

Il programma prevede al mattino attività pratiche alle quali si alternano nel pomeriggio lezioni teoriche. I corsi saranno tenuti, per la parte di equitazione, dall’istruttore Andrea Piccolo, per la parte di Riabilitazione Equestre, da Giovanna Rabbia Piccolo, presidente dell’AVRES e responsabile del Dipartimento di Riabilitazione equestre della FISE, per le materie medico scientifiche, dalla Prof. Anna Pasquinelli, Neuropsichiatra Infantile Professore Universitario e Coordinatore del Master stesso, per la parte pratica da tutta l’equipe dell’A.V.R.E.S.
Le lezioni teorico -pratiche prevedono lavoro a cavallo oltre ad approfondimenti e analisi delle patologie cui è applicabile un intervento riabilitativo mediante l’utilizzo del cavallo.

I corsisti, provenienti da tutta Italia e tutti laureati in discipline dell’area socio – sanitaria e educativa, questa volta potranno seguire le lezioni teorico-pratiche del master nella nuova struttura di Nus, recentemente ultimata, dove dal 5 settembre è ricominciata l’attività di riabilitazione equestre e sport equestre per disabili, ad opera dell’AVRES (L’Associazione Valdostana di Riabilitazione Equestre Sportiva) che ha in gestione la nuova struttura, finanziata dalla Regione e dal Comune di Nus.

L’AVRES, attualmente ha in carico 40 ragazzi dai 5/6 anni fino ai 30. Attiva in Valle d’Aosta da circa 15 anni, questa associazione ha messo in sella decine di ragazzi disabili fisici, psichici e sensoriali, alcuni dei quali praticano l’attività sportiva agonistica ottenendo risultati a livello nazionale e internazionale.

Proprio per l’esperienza acquisita negli anni e per le sue caratteristiche l’AVRES da alcuni anni collabora in convenzione con l’Università di Firenze, Facoltà di Medicina e Chirurgia, cattedra di Neuropsichiatria infantile che organizza il master universitario di primo livello in Riabilitazione equestre. Del master, di durata biennale, due settimane si svolgono in Valle d’Aosta.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società