Oltre 10mila partecipanti alla settima edizione di giocAosta

Di cui 500 alla caccia al tesoro notturna, 256 iscritti al torneo di calcio balilla, 1.300 prestiti dalla ludoteca e 215 volontari.
I volontari di GiocAosta 2015
Società

Oltre 10.000 partecipanti di cui 500 alla caccia al tesoro notturna, 256 iscritti al torneo di calcio balilla, 1.300 prestiti dalla ludoteca e 215 volontari. Sono questi alcuni dei numeri della settima edizione di giocAosta, la festa del gioco intelligente che dal 21 al 23 agosto 2015 ha trasformato Aosta in una grande ludoteca a cielo aperto.

"I primi dati dell’analisi del pubblico (nell’attesa del completamento del lavoro sui questionari compilati dai partecipanti) confermano come l’evento sia diventato un punto di riferimento dell’estate valdostana: sono moltissimi i turisti che hanno raggiunto Aosta allo scopo di partecipare alla manifestazione, grazie a una fidelizzazione sempre più forte e a una visibilità che ha ormai superato ampliamente i confini regionali" si legge in una nota dell’Associazione Aosta Iacta est.

Positivi anche i dati della campagna di crowdfunding, che si chiuderà domenica 6 settembre, organizzata tra il pubblico: la raccolta fondi ha raggiunto il tetto di 2.500 euro.

"Crediamo che in questa edizione – commenta Davide Jaccod, coordinatore dell’iniziativa – abbiamo raccolto i frutti di quanto seminato negli scorsi anni. I risultati sono quelli di un progetto collettivo e volontario, pensato da chi vuole trasformare gli spazi della propria città per viverli da protagonista. I commenti di chi ha partecipato a giocAosta ci dicono che stiamo rispondendo a un bisogno di socialità, di incontro cui giocAosta dà una risposta innovativa. E l’entusiasmo di oggi ci fa guardare avanti, a un futuro che ha tutti i presupposti per essere popolato da obiettivi ancora più alti".

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte