Pd: “Il Dipartimento di prevenzione è costato 6 milioni e mezzo di euro”

La scorsa settimana alla presentazione del nuovo immobile di Quart che ospiterà 7 diverse strutture, la Riccardi aveva detto come l'operazione, a carico della Regione, fosse costata 2 milioni e 500 mila euro. Una cifra però non corretta secondo il Pd.
Conferenza USL
Società

"Per il Dipartimento Unico di Prevenzione, i conti non tornano". A dirlo è il Partito democratico valdostano. La scorsa settimana alla presentazione del nuovo immobile di Quart che ospiterà 7 diverse strutture, la Riccardi aveva detto come l’operazione, a carico della Regione, fosse costata 2 milioni e 500 mila euro. Una cifra però non corretta secondo il Pd.

"La delibera di Giunta regionale n. 3838 del 27 dicembre 2007 e la delibera del Direttore generale dell’azienda Usl n. 1516 del 2 novembre 2010 – spiega il Pd – che hanno previsto rispettivamente l’acquisto dell’immobile e l’appalto per i lavori di ristrutturazione e adeguamento delle strutture, ammontano a 3.693.345 euro (per l’acquisto) e a 3.027.000 euro (per i lavori di ristrutturazione), per un totale di oltre 6 milioni e mezzo di euro."

Per il partito c’è: "ancora una volta la difficoltà a comprendere la gestione della Direzione Usl Valle d’Aosta. Inoltre, non ci risulta essere in atto in questo momento alcun progetto che consenta di raggiungere gli obiettivi di sinergie e di economie di scala previsti. Siamo ancora alla fase degli enunciati che attendono progetti e conseguenti provvedimenti organizzativi."
 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte