Periodo di riflessione per Don Vittorio Vuyet che lascia la parrocchia di Saint-Marcel

Don Vuyet, dal 2000 parrocco di Saint-Marcel ha chiesto ed ottenuto dal Vescovo di Aosta di essere sollevato momentaneamente dalle responsabilità del proprio ministero.
I campanili della Cattedrale di Aosta
Società

Un altro ministro della Chiesa valdostana ha deciso di lasciare, momentaneamente, il proprio sacerdozio. Don Vittorio Vuyet, 43 anni, parrocco di Saint-Marcel, ha chiesto nelle scorse settimane al Vescovo di Aosta di essere sollevato per un periodo dalle responsabilità del proprio ministero per un periodo di riflessione.

Come sottolineato da Don Franco Lovignana “la richiesta di Don Vittorio Vuyet è stata accolta da Mons. Giuseppe Anfossi e ieri sera del fatto è stata informata anche la comunità parrocchiale di Saint-Marcel.”
Sulle motivazioni della scelta, nessun commento da parte di Don Vuyet che chiede rispetto ora per la sua vita da privato cittadino.

Don Vittorio Vuyet  era parrocco di Saint-Marcel dal 2000 e attualmente ricopriva anche gli incarichi di assistente dell’Azione cattolica ragazzi, membro del Consiglio pastorale e del Segretariato del consiglio presbiterale della Diocesi di Aosta.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società