Piero Roullet lascia la presidenza della Camera di Commercio valdostana

La neonata Camera di Commercio valdostana non ha più, da giovedì scorso, un Presidente. Piero Roullet ha infatti rassegnato le proprie dimissioni con una lettera apparsa sul sito della Chambre, nella quale, l'albergatore di Cogne...
Società

La neonata Camera di Commercio valdostana non ha più, da giovedì scorso, un Presidente.
Piero Roullet ha infatti rassegnato le proprie dimissioni con una lettera apparsa sul sito della Chambre, nella quale, l’albergatore di Cogne spiega cosi la sua decisione “…gli organi della Chambre devono essere espressione di una ampia convergenza di idee e propositi, devono dimostrare di essere capaci di muoversi in modo autonomo nel solo interesse del mondo delle imprese valdostane.” e continua ancora Roullet “..la Chambre deve essere guidata da un Presidente che sia espressione di libera scelta del Consiglio Camerale e non di una nomina da parte della Giunta regionale.”.
Roullet fa poi sapere che rassegnerà le sue dimissioni al presidente della Giunta regionale, Luciano Caveri, nel prossimo consiglio che, con ogni probabilità verrà convocato nel mese di settembre. Solo allora si potrà conoscere il nome del suo successore.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte