Premiati i ragazzi del concorso “Scrivere con gioia”. Viérin: “l’anno prossimo a Babel”

Il concorso, giunto alla quarta edizione, è nato per ricordare Alberta Sarti, una professoressa di lettere che sapeva educare, i suoi “ragazzi” alla sottile arte dell’ironia, avvicinandoli alla lettura.
Alcuni dei ragazzi che hanno partecipato al concorso
Società

"L'anno prossimo questa iniziativa potrebbe inserirsi nel quadro delle manifestazioni di Babel, il festival della Parola". E' questo l'impegno che l'assessore all'Istruzione, Laurent Viérin ha preso oggi, venerdì 28 maggio al teatro Giacosa di Aosta, davanti alla folta platea di ragazzi che ha partecipato al concorso letterario "Scrivere con gioia".

Il concorso, giunto alla quarta edizione, è nato per ricordare Alberta Sarti, insegnante di scuola secondaria di 1° grado, una professoressa di lettere che, con lievità e rigore sapeva educare, i suoi "ragazzi" alla sottile arte dell'ironia, avvicinandoli alla lettura e alla produzione di testi e racconti umoristici.

Il concorso intende valorizzare, da un lato, le attività di scrittura creativa che molti insegnanti realizzano nelle loro classi e, dall'altro, la capacità dei giovani di ridere e scherzare in ogni occasione con giochi di parole, esagerazione ed aforismi, individuando l'aspetto ironico ed umoristico di ogni situazione.

Ecco i premiati delle scuole secondarie di primo grado

1° premio: "Il magico suono" (Premio per il vincitore per un totale di 150 € in buoni libro): Istituzione scolastica Mont Emilius 2 classe 3 C. Allievi: Nicholas Bisi, Gioele Fonte, Fabrizio Merlo, Joyce Salvato. Insegnante: Anna Actis.
2° premio: "Nel mezzo del cammin di mio intervallo" (Premio per il vincitore per un totale di 100 € in buoni libro): Istituzione scolastica Luigi Einaudi classe 2 A. Allievi Claudia Cometto, Massimo Chiofalo, Davide Redivo. Insegnante: Marisa Santucci.
3° premio "Frullato di intervallo" (Premio per gli allievi/e vincitori per un totale di 75 € in buoni libro): Istituzione scolastica Mont Emilius 2 classe 2 C. Allievi: Marta Caniggia. Insegnante: Oriana Salvadori.

Ecco i premiati del biennio delle scuole secondarie di secondo grado
1° premio "Strani usi e costumi dei giovani Sapiens" (Premio per gli allievi/e vincitori per un totale di 150 € in buoni libro): Istituzione scolastica di istruzione classica e artistica Classe IV B. Allieva: Margot Colotto.
3° premio "L'intervallo" (Premio per gli allievi/e vincitori per un totale di 75 € in buoni libro): Istituzione scolastica di istruzione classica e artistica Classe V A. Allievo: Stefano Malacrinò.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte