Primo giorno di lavoro per Papa Ratzinger

Il primo giorno di vacanze di Benedetto XVI tra le montagne valdostane è stato in realtà di lavoro e preghiera. Il Pontefice non si è allontanato dallo chalet immerso nei boschi di Les Combes. Unico svago che si è concesso è...
Società

Il primo giorno di vacanze di Benedetto XVI tra le montagne valdostane è stato in realtà di lavoro e preghiera. Il Pontefice non si è allontanato dallo chalet immerso nei boschi di Les Combes. Unico svago che si è concesso è stato qualche momento nel giardino che circonda l’abitazione. Delusione dunque per i fedeli che hanno atteso al bivio per Les Combes il passaggio della macchina papale. Il Papa “professore” ha dato la priorità ai suoi libri e ai molti documenti che lo hanno accompagnato in questa trasferta valdostana. Il tempo ieri sembrava voler conciliare l’intenzione del Papa di lavorare intensamente in questa prima settimana. Pioggia e nuvoloni, anche volendo, non permettevano infatti di uscire. Il sole di oggi magari riserverà qualche sorpresa.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società