Riforma della scuola, il Comitato SOSécole Vda lancia una doppia petizione

Una raccolta firme è online sul sito change.org mentre l'altra è cartacea, disponibile presso la sedi delle istituzioni scolastiche. La seconda sarà presentata in Consiglio regionale.
Società

Contro la riforma della scuola in Valle d’Aosta arriva dal Comitato SOSécole Vda , come annunciato, una doppia petizione: online sul sito change.org e cartacea, disponibile presso la sedi delle istituzioni scolastiche. La seconda sarà presentata in Consiglio regionale.

"Noi cittadini, genitori e insegnanti valdostani, preoccupati per i tagli lineari che minacciano il futuro della scuola pubblica e la formazione delle nuove generazioni e che non garantiscono risorse adeguate al diritto all’istruzione pubblica" si legge nel testo dell’iniziativa "chiediamo di eliminare dalla delibera quanto previsto relativamente ai tagli degli organici della scuola secondaria di primo grado (medie);  individuare in altri capitoli di spesa le risorse necessarie per il potenziamento dell’offerta formativa della scuola secondaria di secondo grado (superiori); prevedere un piano straordinario di assunzioni, promuovendo il doppio canale, per il precariato storico già abilitato e di aprire un serio ed efficace confronto con tutte le componenti della scuola valdostana".

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società